DR MARTENS

DR MARTENS – ARTICOLO 1460_VEGAN –

OFFERTA 189,00 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

PEPE JEANS

PEPE JEANS – ARTICOLO ALBERTINA_PL 303938 – LISTINO 85,00 €

OFFERTA 51,07 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

LA FAVOLA DEL GIORNO

L’ASINO, IL BUE E IL BIFOLCO

Un ricchissimo mercante possedeva parecchie case in campagna dove faceva allevare una gran quantità di ogni razza di bestiame. Egli si ritirò con la moglie e i figli in una delle sue terre per farla fruttare personalmente. Aveva il dono di capire il linguaggio delle bestie, ma a condizione di non poterlo spiegare a nessuno senza esporsi a perdere la vita: ciò gli impediva di comunicare le cose che apprendeva grazie a questo dono.

A una stessa mangiatoia c’erano un bue e un asino. Un giorno il mercante, seduto vicino a essi, mentre si divertiva a vedere giocare i figli sotto i suoi occhi, udì il bue che diceva all’asino:

“Sveglio, come ti reputo fortunato quando penso al riposo di cui godi e al poco lavoro che esigono da te! Un uomo ti governa con cura, ti lava, ti dà dell’orzo passato al vaglio e acqua fresca e limpida. La tua più grande fatica è quella di portare il mercante nostro padrone, quando deve compiere qualche viaggetto. Se non fosse per questo, tutta la tua vita trascorrerebbe nell’ozio. Il modo in cui mi trattano è ben diverso, e la mia condizione è tanto disgraziata quanto la tua è piacevole. E’ appena mezzanotte quando mi attaccano a un aratro e me lo fanno tirare per tutto il giorno solcando la terra; ciò mi stanca a tal punto che a volte mi mancano le forze. Frattanto il bifolco, che mi vien sempre dietro, mi frusta di continuo. A furia di tirar l’aratro, ho il collo tutto scorticato. Infine, dopo aver lavorato dalla mattina alla sera, quando torno mi dànno da mangiare delle cattive fave secche (dalle quali non si prendono neanche la pena di togliere la terra), e altre cose le equivalgono. Per colmo di sventura, dopo essermi pasciuto di un cibo così poco appetitoso, son costretto a passar la notte coricato nella mia sporcizia. Vedi, dunque, che ho ragione di invidiare la tua sorte.”

L’asino non interruppe il bue e gli lasciò dire tutto quel che volle. Ma, quando ebbe finito di parlare, gli disse:

“Voi non smentite il nome d’idiota che vi hanno dato; siete troppo semplice, vi lasciate trattare come vogliono e non siete capace di prendere una buona risoluzione. Tuttavia, quale vantaggio ricavate da tutte le indegnità che patite? Vi uccidete voi stesso per il piacere e il profitto di coloro che non ve ne sono affatto grati. Non vi tratterebbero in questo modo se il vostro coraggio fosse pari alla vostra forza. Quando vengono ad attaccarvi alla mangiatoia, perché non opponete resistenza? perché non date delle buone cornate? perché non manifestate la vostra collera battendo la zampa sulla terra? perché, insomma, non ispirate il terrore con muggiti spaventosi? La natura vi ha dato i mezzi di farvi rispettare e non ve ne servite. Se vi portano cattive fave e cattiva paglia, non mangiate; annusatele soltanto e lasciatele. Se seguirete i consigli che vi do, vedrete presto un cambiamento di cui mi ringrazierete.”

Il bue prese in buona parte i suggerimenti dell’asino e gli manifestò quando gli era grato. “Caro Sveglio, – soggiunse, – non mancherò di fare tutto quanto mi hai detto, e vedrai in che modo me la caverò.” Dopo questa conversazione, di cui il mercante non aveva perso una parola, tacquero.

Il giorno dopo, di buon mattino, il bifolco venne a prendere il bue; lo attaccò all’aratro e lo condusse al consueto lavoro. Il bue, che non aveva dimenticato il consiglio dell’asino, quel giorno si comportò molto male; e la sera, quando il bifolco dopo averlo ricondotto alla mangiatoia fece per attaccarlo come d’abitudine, il malizioso animale, invece di presentare spontaneamente le corna, si mise a fare il riottoso e a indietreggiare muggendo. Abbassò persino le corna come se volesse colpire il bifolco. Fece, insomma, tutti i maneggi che l’asino gli aveva insegnato. Il giorno seguente il bifolco venne a riprenderlo per riportarlo all’aratura; ma, trovando la mangiatoia ancora piena delle fave e della paglia che vi aveva messo la sera prima, e il bue coricato a terra coi piedi distesi, che ansimava in uno strano modo, lo credette ammalato; ne ebbe pietà e, giudicando inutile portarlo al lavoro, andò sull’istante ad avvertire il mercante.

Il mercante capì subito che i cattivi consigli dello Sveglio erano stati seguiti e, per punirlo come meritava, disse al bifolco:

“Va’, prendi l’asino al posto del bue e non dimenticarti di dargli molto da fare.” Il bifolco ubbidì. L’asino fu costretto a tirare l’aratro per tutto il giorno: ne fu spossato, tanto più che non era abituato a quel lavoro. Inoltre, ricevette tante bastonate che al ritorno non si reggeva più.

Frattanto il bue era molto contento. Aveva mangiato tutto quello che c’era nella sua mangiatoia e si era riposato tutto il giorno. Si felicitava con sé stesso per aver seguito i consigli dello Sveglio, gli mandava mille benedizioni per il bene che gli aveva procurato e non mancò di rallegrarsene ancora con lui quando lo vide arrivare. L’asino non rispose nulla al bue, a tal punto era indispettito di essere stato tanto maltrattato. “E’ colpa della mia imprudenza, – diceva tra sé,  – se mi sono attirato questa disgrazia; vivevo felice, tutto mi sorrideva, avevo tutto quanto potevo desiderare. E’ colpa mia se mi trovo in questo stato deplorevole, e se non escogito qualche stratagemma per cavarmi da questo impaccio, la mia rovina è certa.” Dicendo ciò, le forze gli si esaurirono a tal punto che si lasciò cadere mezzo morto ai piedi della sua mangiatoia. Continua lunedì, buona notte a tutti.

BIKKEMBERGS

BIKKEMBERGS – ARTICOLO B4BK_M0038 – LISTINO 169,00 €

OFFERTA 91,46 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

EMPORIO ARMANI

EMPORIO ARMANI – ARTICOLO 3Y2A102M137 – PREZZO LISTINO 462,50 €

OFFERTA 221,19 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

SALUTE E BENESSERE

Sophia in questo articolo di salute e benessere vi presenta un prodotto veramente favoloso e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

CONTROLLO DEL PESO

Il progresso e la scienza ci hanno fatto scoprire negli ultimi 100 anni quali sono le necessità nutrizionali dell’organismo umano ma, man mano che queste scoperte venivano divulgate, la qualità delle materie prime e dei cibi tradizionali andava scemando e la dieta nelle economie avanzate si è trasformata, incrementando a dismisura le quantità di grassi e carboidrati a scapito di frutta e verdura. Purtroppo la vita frenetica che conduciamo non facilita scelte sane che potrebbero evitare il sovrappeso e l’insorgere di problemi di salute in età avanzata. Oggi sono pochi coloro che, per quanto riguarda dieta, esercizio fisico e stile di vita, riescono ad adottare le misure che la scienza considera necessarie per godere di un benessere ottimale. A ciò si aggiunge spesso lo stress che ci porta a non saper controllare il senso di fame e a mangiare più del necessario, in particolare troppi grassi e carboidrati.

Get Slim Veg

Sostituto del pasto composto da Proteine Vegetali estratte da riso, pisello e soia, Fibre, Vitamine e Sali Minerali.

CONTENUTO: 600 g (20 pasti)
AROMA: Nocciola.
SENZA GLUTINE, SENZA LATTOSIO.

Get Slim Veg è un pasto bilanciato, gradevole e semplice da utilizzare sia in casa che fuori. Studiato sulla base dei moderni concetti alimentari, contiene macro e micro nutrienti essenziali per nutrire l’organismo nell’ambito di un regime per il controllo o la perdita di peso. Può sostituire uno o più pasti giornalieri apportando in modo bilanciato proteine, carboidrati e altri micronutrienti che favoriscono a mantenere o ripristinare un equilibrio fisiologico tra massa grassa e magra e per svolgere le attività fisiche e mentali della giornata. Una dieta ipocalorica deve comunque prevedere il consumo di altri alimenti in quantità sufficiente per un totale di 1000-1200 Kilocal.

  • GET SLIM VEG Contiene proteine vegetali estratte da piselli, riso e soia per garantire l’assunzione di tutti gli aminoacidi necessari per la salute dell’organismo
  • Fornisce il necessario apporto di vitamine e minerali per mantenere i livelli fisiologici consigliati ed evitare carenze
  • La formulazione equilibrata aiuta a mantenere il senso di sazietà e adeguati livelli di energia per svolgere le attività fisiche e mentali della giornata.
  • Contiene fibre alimentari che aiutano a contrastare la diverticolosi del colon, l’obesità, l’iperlipidemia, ed il diabete, con positivi effetti sul metabolismo glicidico e lipidico
  • Apporta ca. 218 Kcaloire* per aiutare a controllare l’apporto calorico
  • Disponibile in 2 gusti: Nocciola e Cocco e può essere miscelato con frutta a piacere in gustosi frullati.

CONTENUTO: 600 g
AROMI: Nocciola.

COMMENTI

HEY SKIN VEG

Buonissimo! Lo consiglierei!

MOLTO GUSTOSO

Molto gustoso e insieme ad un frutto trovo che sazi molto bene. Lo uso quando sono di corsa e non riesco a pranzare oppure dopo la palestra

SOSTITUTIVO CENA E COLAZIONE

Ottimo prodotto ,ma è un gusto che nausea un po’ a parer mio .ottimo se si alterna con un altro gusto .

GUSTO OTTIMO CON NOCCIOLE VERE!

Di solito acquistavo il Veg al cocco… ma questo gusto è veramente super!!!

puoi gustare il frullato di Get Slim Veg ogni giorno a colazione, pranzo o cena e controllare così in tuo peso. Aggiungi due misurini di GET SLIM (30 g) a 250ml di latte parzialmente scremato od altra bevanda.

Il sovrappeso.

Nel nostro paese, come in tutto il mondo occidentale (con maggior incidenza nel nord America e nella Gran Bretagna), il problema del peso corporeo, inteso come sovrappeso, interessa un numero sempre maggiore di individui. Secondo le ultime stime si calcola che nel mondo il numero degli obesi abbia raggiunto l’incredibile numero del miliardo: in Italia solo il 53% della popolazione può rientrare nella fascia dei “normopeso”.

La causa di questa situazione è duplice: da una parte c’è una sempre maggiore disponibilità di alimenti, dall’altra uno stile di vita sempre più sedentario. Fra le varie formule che meglio identificano il concetto di normopeso, sottopeso e sovrappeso proposte, la Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU) adotta un monogramma che si basa sull’Indice di Massa Corporea o Body Mass Index (BMI): Peso (kg)/Altezza al quadrato (metri).

Il sovrappeso o peggio l’obesità è correlata con numerose malattie degenerative quali diabete, ipertensione arteriosa, ischemia miocardica, insufficienza cardiaca, colecistopatia, nefropatie e danni osteoarticolari, in particolare a carico della colonna vertebrale e del piede. Di conseguenza, negli individui obesi la speranza di vita è significativamente ridotta. La rimozione del grasso dal nostro corpo avviene in due modi: mangiando meno, oppure muovendosi molto; quindi per controllare il peso è essenziale che vi sia un corretto bilancio energetico, mentre per perdere peso questo bilancio deve essere negativo, intendendo con ciò una situazione in cui il dispendio supera l’apporto delle calorie.

Il mezzo più efficace per ottenere un deficit calorico è rappresentato da una giusta combinazione di dieta (ridotte entrate caloriche) ed esercizio (aumento delle uscite caloriche), facendo attenzione che il deficit non superi le 1000/1200 kcal al giorno e controllando che la dieta sia ben bilanciata, con un adeguato apporto di carboidrati, grassi, proteine, vitamine, sali minerali e acqua.

In questo modo si evita il rischio che la perdita di peso coinvolga il tessuto muscolare piuttosto che il tessuto adiposo. Le diete devono quindi assicurare non solo una riduzione delle calorie ingerite ma anche un apporto bilanciato dei macronutrienti e dei micronutrienti: vitamine idrosolubili, vitamine liposolubili, fibre e sali minerali, cosa assai difficile senza ricorrere ad alimenti appositamente formulati.

Questo principio è importantissimo: la “fame di carboidrati” è comandata dal ciclo degli zuccheri che si sviluppa nel sangue. Generalmente a noi spetta una “scelta pilotata”: quali cibi ricchi di carboidrati mangiare: dolci o salati, la pizzetta oppure i biscotti, ecc. ecc.

Nutrire il nostro corpo in modo corretto è possibile?

Il progresso e la scienza ci hanno fatto scoprire negli ultimi 100 anni quali sono le necessità nutrizionali dell’organismo umano… ma, man mano che queste scoperte venivano divulgate…, la qualità delle materie prime e dei cibi tradizionali andava scemando e la dieta nelle economie avanzate si è trasformata, incrementando a dismisura le quantità di grassi e carboidrati a scapito di frutta e verdura. Purtroppo la vita fenetica che conduciamo non facilita scelte sane che potrebbero evitare il sovrappeso e l’insorgere di problemi di salute in età avanzata. Oggi sono pochi coloro che, per quanto riguarda dieta, esercizio fisico e stile di vita, riescono ad adottare le misure che la scienza considera necessarie per godere di un benessere ottimale. A ciò si aggiunge spesso lo stress che ci porta a non saper controllare il senso di fame e a mangiare più del necessario in particolare troppi grassi e carboidrati.

Ingredienti: Proteine isolate di riso, Proteine isolate di pisello, Proteine isolate di soia, Maltodestrine, Granella di nocciola, Cacao magro in polvere, Fibra di avena, Aromi, Addensante: Farina di semi di guar, Antiagglomerante: Biossido di silicio, Calcio Fosfato, Dolcificante: Sucralosio, Ferro Gluconato, Magnesio Ossido, Zinco Gluconato, Acido Ascorbico (Vitamina C), Niacina (Vitamina B3), Rame Gluconato, Tocoferolo Acetato (Vitamina E), Calcio Pantotenato (Vitamina B5), Manganese Solfato, Riboflavina (Vitamina B2), Piridossina Cloridrato (Vitamina B6), Tiamina Cloridrato (Vitamina B1), Potassio Ioduro, Betacarotene (Vitamina A), Acido Folico (Pterolglutammico), Sodio Selenito, Biotina (Vitamina H), Calciferolo (Vitamina D), Cianocobalammina (Vitamina B12).

Informazioni nutrizionali:

Analisi media per pasto 30 g con 250 ml di latte parz. scremato (1,5% di grassi)

Valore energetico212 Kcal (KJ 887)*VNR
Proteine21,77 g 
Carboidrati23,98 g 
– di cui zuccheri12,58 g 
Grassi3,30 g 
– di cui: saturi1,48 g 
– monoinsaturi1,02 g 
– polinsaturi0,80 g 
Fibre alimentari2 g 
Sodio0,26 mg 
Vitamina A428 mcg53%
Vittamina D3 mcg60%
Vitamina E5,53 mg46%
Vitamina C20,5 mg25%
Vitamina B10,75 mg68%
Vitamina B21,13 mg80%
Vitamina B36,64 mg40%
Vitamina B52,49 mg41%
Vitamina B60,78 mg55%
Vitamina B121,30 mg52%
Folati87,50 mcg43%
Biotina28,80 mcg57%
Magnesio63,53 mg16%
Ferro6,13 mg43%
Zinco5,28 mg52%
Iodio46,50 mcg31%
Calcio404 mg50%
Fosforo387,5 mg55%
Potassio527,50 mg26%
Manganese0,46 mg23%
Selenio27,77 mcg50%
Rame0,60 mg60%

*VNR Valori nutritivi di riferimento (rif. Reg. UE 1169/2011)

PROFILO AMINOACIDICO 
Ac. Glutamminico4169 mg
Leucina1952,5 mg
Lisina1223 mg
Ac. Apartico1875,5 mg
Prolina1692,5 mg
Isoleucina1017 mg
Treonina863 mg
Valina1329,5 mg
Serina1146,5 mg
Alanina960,5 mg
Fenilalanina1085 mg
Tirosina964 mg
Arginina1291,5 mg
Meteonina610,5 mg
Istidina529,5 mg
Cisteina188,5 mg
Glicina709 mg
Triptofano218 mg

L’impiego di questo prodotto, come qualsiasi altro destinato al controllo del peso in adolescenti, in gestanti o nutrici ed in alcune situazioni patologiche, deve essere subordinato al parere del medico curante. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. In caso di gravidanza, durante l’allattamento, in presenza di alcune situazioni patologiche e di uso prolungato (6/8 settimane) consultare il medico prima di assumere il prodotto. Una volta aperta la confezione va conservata in luogo fresco ed asciutto.

Modalità di conservazione:

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra, conservato in luogo fresco ed asciutto e al riparo dalla luce.

Per saperne di più contattami oppure visita il sito http://www.dna-solutions.it/cosimosaporito

BALENCIAGA

BALENCIAGA – ARTICOLO BA_5026 – PREZZO LISTINO 240,00

OFFERTA 42,70 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

GUCCI

GUCCI – ARTICOLO 449241_KY9LG – PREZZO LISTINO 1210,00 €

OFFERTA 1058,96 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

Curiosando qui e là

Sophia riprende una vecchia rubrica che aveva suscitato notevole interesse e curiosità da parte vostra e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Curiosando qui e là

I formati di pasta

I formati di pasta presenti in commercio erano più di 400 all’inizio degli anni Novanta. Oggi sono circa la metà, considerando le paste classiche, quelle tradizionali e regionali. La produzione industriale infatti sta riducendo progressivamente il numero di formati per esigenze di mercato.

Esistono anche formati fantasiosi e forme strane, che vengono però venduti più all’estero. I tipi più comuni reperibili nel nostro Paese si dividono in queste categorie:

pasta lunga, tra cui, fettuccine, lasagnette, spaghetti, vermicelli, trenette, pappardelle, bucatini, linguine, bavette;

pasta a nido, ovvero tagliatelle, tagliatelline, capelli d’angelo, fettuccine, e tutte le paste che si presentano a matassina;

pasta corta e piatta, e cioè lasagne, farfalle, lasagnette;

pasta corta, dunque maccheroni, rigatoni, pennette, penne, lumache, pipette, sedani, chiocciole, fusilli, garganelli;

pasta piccola, da brodo, come sedanini, pipette, gramigna, maccheroncini, ditalini.

Infine ci sono le paste ripiene: tortellini, ravioli, panzerotti.

ARMANI JEANS

ARMANI JEANS – ARTICOLO 7V5A92_5W73Z – PREZZO LISTINO 210,00 €

OFFERTA 75,44 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

GEOX

GEOX – ARTICOLO M6420_BT2282 – PREZZO LISTINO 199,00 €

OFFERTA 81,32 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

L’ANGOLO DELLA POESIA

Sophia si augura che questa settimana quasi tutta con poesia napoletane, che ha scelto per voi, siano state di vostro gradimento, e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

L’angolo della Poesia

Si quanno è tanno

Si quanno è tanno io avesse stà luntano,

v’ ‘o dico mo: purtateme ‘o paese,

int’ ‘a sta chiesa ca se chiamma attuorno

tre o quatte case, e pare ca se scarfa.

Me voglio sentì attuorno ‘sti cafune

ca pe’ nu funerale se ‘ntulettano

mettènnese ‘o vestito d’ ‘a dummeneca

comme a quanno se fa nu spusalizio.

‘A voglio avè cu me ‘sta folla nera

ca s’è scurdata ‘e chiagnere,

e pe’ te fa cuntento t’accumpagna

quase triunfanno, int’ a ‘a gloria ‘e sciure.

(S. Cangiani)

Continua domani

ARMANI EXCHANGE

ARMANI EXCHANGE – ARTICOLO 3ZYA16_YNBAZ – PREZZO LISTINO 152,50 €

OFFERTA 70,71 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

DUCA DI MORRONE

DUCA DI MORRONE – ARTICOLO 058 CAMOSCIO – PREZZO LISTINO 69,90 €

OFFERTA 25,62 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

COLMAR

COLMAR – ARTICOLO 2276_431 – PREZZO LISTINO 459,00 €

OFFERTA 267,99 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

GIARDINAGGIO

Sophia vi invita nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Giardinaggio – Nozioni di morfologia vegetale

Prima di ogni altra cosa dobbiamo distinguere le parti che compongono la pianta: radici, foglie, fusto e fiori. Ciascuna di esse svolge una precisa funzione e tutte assieme concorrono alla riproduzione della specie.

La radice àncora la pianta al suolo, assorbe attraverso i peli radicali le sostanze nutritive disciolte nel terreno, costituisce un magazzino di riserva alimentare utile al vegetale nei momenti di particolare carenza.

Il fusto sostiene la parte aerea consentendo contemporaneamente il passaggio della linfa grezza proveniente dalle radici.

La foglia è un vero e proprio laboratorio chimico. È qui che attraverso una complessa serie di processi la linfa grezza assorbita dalle radici e trasportata dal fusto viene trasformata in linfa elaborata, l’autentico alimento della pianta. Questa funzione va sotto il nome di fotosintesi clorofilliana e si verifica solo in presenza di luce. Oltre a ciò la foglia assolve alla funzione della respirazione e della traspirazione.

Il fiore racchiude gli organi di riproduzione, attraverso la fecondazione si origina il seme che affidato alla terra germoglia dando vita ad un nuovo individuo.

Quello che bisogna sapere sul terreno agrario.

Se si seziona con una vanga un terreno, si osserveranno tre zone distinte per diversità di colore e di componenti:

  • Uno strato superficiale scuro dello spessore di 20-30 cm, ricco di sostanze organiche, frequentato da microrganismi di piccoli animali ed interessato da processi fermentativi. Esso viene definito strato attivo: è in questo spazio che le radici esplorano il terreno alla ricerca delle sostanze minerali indispensabili alla vita delle piante.
  • Uno strato inerte, appena sotto allo strato attivo e facilmente distinguibile per il colore più chiaro, povero di sostanza organica e interessato solo da qualche radice. Di per sé sterile, lo strato inerte può venir messo a coltura con una lavorazione profonda che lo riporti in superficie onde esporlo ai fenomeni di ossidazione, alle concimazioni, alle lavorazioni, all’opera della microfauna, finché si caricherà di fertilità assumendo il caratteristico colore scuro tipico dello strato attivo.
  • Il sottosuolo, cioè il terzo e più profondo strato del terreno agrario, non interessa direttamente le colture in quanto non viene mai toccato, né con lavorazioni ordinarie, ne con lavorazioni straordinarie.

Allo strato attivo ed allo strato inerte bisognerà dedicare le maggiori attenzioni, lavorandoli in modo tale da offrire alle radici delle nostre piante uno spazio propizio al loro sviluppo.

Una tecnica moderna di lavorazione del terreno: il letto profondo.

Abbiamo visto che sono due gli strati del suolo interessanti per l’orticoltore: lo strato attivo, dove le radici traggono il nutrimento per la pianta, e lo strato inerte, momentaneamente inutilizzato, ma riportato in superficie ogni tanto per sostituire lo strato attivo troppo sfruttato. Quindi solo lo strato attivo viene regolarmente, vangato, innaffiato, concimato, diserbato, cioè curato: lo strato inerte giace sottostante in attesa di un rimescolamento che avviene a seconda dell’opinione dell’orticoltore.

Una moderna tecnica di coltivazione prevede una serie di lavorazioni che consentono di giungere fino allo strato inerte, offrendo in tal modo alle radici uno spazio maggiore da esplorare. I vantaggi della tecnica sono evidenti: sviluppo delle piante in profondità e minore in estensione, con sfruttamento intensivo dei piccoli orti. A questo vantaggio di base se ne aggiungono altri: il risparmio di ulteriori vangature cicliche, un maggior sviluppo delle colture da radice, un terreno più ricco di sostanza organica e di processi che concorrono alla fertilità.

Il letto profondo si attua lavorando l’orto a sezioni. Dopo averlo dissodato con una vangatura a normale profondità, si rimuove lo strato inerte con l’aiuto di una forca in maniera da renderlo soffice consentendo in tal modo la penetrazione delle radici, dell’aria e dell’acqua. Un orto lavorato con questa tecnica può fornire produzioni triple rispetto ad un orto normale, conservando per più anni la sofficità.

Le varie strutture fisiche dei tipi di terreno.

Se confrontiamo tra loro dei terreni scelti a caso, osserveremo delle differenze che li rendono più o meno adatti ad ospitare le varie colture. Volendo schematizzare queste differenze, distingueremo tre tipi caratteristici di terreni:

terreni sabbiosi: trattengono poco l’acqua, si lavorano con facilità, ma non mantengono la forma che diamo con le lavorazioni;

terreni argillosi: soggetti ai ristagni d’acqua, si fanno lavorare con difficoltà, mantengono la forma data con le lavorazioni;

terreni sassosi: lasciano filtrare bene l’acqua, ma offrono alla pianta particelle troppo grosse per essere sfruttate dalle radici.

Il terreno ideale alla maggior parte delle colture è il terreno di medio impasto. Un terreno dove sabbia, argilla e scheletro siano presenti contemporaneamente in giuste proporzioni. Il terreno di medio impasto si lavora con facilità, mantiene la forma ricevuta, lascia filtrare l’acqua, trattenendone la quantità necessaria alla vita delle colture. Se il terreno del nostro orto non è tale, toccherà a noi ammendarlo con l’aggiunta di terra di struttura opposta con frequenti lavorazioni e concimazioni di natura organica.

Il Ph, ovvero la reazione chimica del terreno.

Di un terreno, oltre alla struttura fisica, è importante conoscere la reazione chimica, detta pure Ph. Il Ph dipende dalla quantità di Ioni OH o di atomi H che in esso sono presenti. Se prevalgono gli ioni OH (ossigeno-idrogeno) un terreno si dice a reazione alcalina. Al contrario, la prevalenza dell’H (idrogeno) rende acido un terreno. Gli studiosi hanno appositamente compilata una scala di valori, dallo 0 al 14, che valuta appunto il rapporto tra ioni OH e atomi H. La lettura avviene nel modo seguente: da 0 a 6,9 compresi i valori di acidità, dove l’acidità massima è lo 0 e la minima è il 6,9; 7 indica la reazione neutra del terreno (ossia ioni OH e atomi H si equivalgono) da 7,1 a 14 sono compresi i valori alcalini, dove il massimo dell’alcalinità è il 14 e il minimo è 7,1.

In commercio esistono degli appositi apparecchi, non eccessivamente costosi, che con una semplice operazione possono fornirci la reazione chimica del terreno.

La reazione chimica ideale.

Ogni ortaggio ha particolari esigenze di Ph, che oscillano generalmente tra valori compresi tra il Ph 6 ed il Ph 7,2. Per sapere con precisione la reazione del terreno ricorreremo agli apparecchi citati, ma se dovessimo attenerci ad una valutazione empirica ricordiamo che i terreni ricchi di sabbia tendono all’acidità, mentre quelli argillosi e calcarei all’alcalinità. Si rimedia ad una acidità eccessiva aggiungendo calce al terreno, al contrario si diminuisce un’esuberante alcalinità con gesso e concimazioni letamiche.

L’humus fonte di vita

Il colore scuro del terreno in superficie è dato dalla presenza di humus, cioè il prodotto della materia animale e vegetale morta e trasformata dai microrganismi del terreno. Oltre ad essere ricco di azoto, elemento indispensabile alla vita delle piante, l’humus ha la capacità di trattenere l’acqua, il calore e di creare le condizioni adatte agli utili lombrichi e contrarie alle dannose anguillule. L’humus, ancora, svolge una complessa funzione regolatrice sulla fertilità del terreno impossibile senza la sua presenza. Se il nostro orto fosse carente di questo insostituibile composto, potremo rimediare con abbondanti concimazioni letamiche, oppure spargendo escrementi animali di ogni tipo, residui vegetali morti, torba, terricciati o più semplicemente interrando con la vangatura le erbe infestanti che una volta morte si decomporranno liberando sostanza organica che si trasformerà in humus. Continua.

VERSACE JEANS

VERSACE JEANS – ARTICOLO E3VWAPA1_71875 – PREZZO LISTINO 79,00 €

OFFERTA 68,32 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

CALVIN KLEIN

CALVIN KLEIN – ARTICOLO 00000S0521 – LISTINO 219,00 €

OFFERTA 112,73 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

SALUTE E BENESSERE

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura una buona salute con le piante officinali

SALUTE E BENESSERE

PIANTE OFFICINALI E INTEGRATORI NATURALI

PIANTE OFFICINALI

KAWA KAWA

Piper methysticum – parti usate: radice

Diffusissima in tutte le isole degli arcipelaghi a sud del Pacifico, dalle sue radici viene ricavata una bevanda che fornisce una piacevole sensazione di rilassamento psico-fisico ed una gradevole sensazione di freschezza.

Dalle determinazioni chimiche, sono stati purificati sei differenti “pironi” (kayaina, diidro kavaina, mesticina, diidromesticina, yangonina e desmetossi yanganina).

Tali composti sono dotati di una chiara attività farmacologica sia nel rilassare la muscolatura liscia sia nel deprimere la zona matrice midollare (corna anteriori del midollo spinale).

Il kava kava ha un’azione molto simile a quella dei tranquillanti di sintesi, ma a differenza dei prodotti farmaceutici non da assuefazione ed effetti collaterali.

Coadiuvante tradizionale per:

l’insonnia, il nervosismo, la depressione, l’ansia, l’emotività, la difficoltà di concentrazione e la labilità della memoria.

ALESSANDRO DELL’ACQUA

ALESSANDRO DELL’ACQUA – ARTICOLO AD 6662 – PREZZO LISTINO 310,00 €

OFFERTA 93,94 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

LAURA BIAGIOTTI

LAURA BIAGIOTTI – ARTICOLO ABBEY_LB21W_105-2 – LISTINO 89,90 €

OFFERTA 37,41 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

La ricetta del giorno

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon appetito con

La ricetta del giorno

Uccellini scappati con polenta

Ingredienti: fettine sottili di carne di maiale 800 gr, pancetta a fettine 200 gr, pancetta tesa 200 gr, salsiccia 200 gr, farina di mais 350 gr, vino bianco, parmigiano grattugiato, salvia, rosmarino, burro, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Esecuzione: battere leggermente le fettine di carne, stendere su ognuna una fettina di pancetta, una foglia di salvia, arrotolare formando dei piccoli involtini e infilarli su lunghi spiedini alternando con pezzetti di pancetta, foglie di salvia, rametti di rosmarino e spezzoni di salsiccia.

Rosolare gli spiedini in una larga teglia con olio, salvia e rosmarino, salarli, peparli e bagnarli con il vino.

Cuocerli a fuoco vivace rigirandoli da tutti i lati, aggiungere un po’ d’acqua e continuare la cottura ancora per mezz’ora.

Frattanto preparare la polenta piuttosto morbida seguendo le istruzioni sulla confezione, condirla con burro e parmigiano, versarla su un piatto di portata e guarnirla con gli spiedini – “uccellini scappati” – e tutto il loro sugo saporito.

Buon appetito.

CHAMPION

CHAMPION – ARTICOLO 214780 – PREZZO LISTINO 75,00 €

OFFERTA 46,12 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

SHONE

SHONE – ARTICOLO 026797 – LISTINO 24,90 €

OFFERTA 21,35 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

MONUMENTI DI NAPOLI

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon

viaggio tra chiese e monumenti di Napoli

COMPLESSO CONVENTUALE DI SAN GREGORIO ARMENO

Costruito nel secolo VIII per ospitare le suore basiliane, fuggite dall’Oriente con le reliquie di San Gregorio, divenne in seguito monastero benedettino. La chiesa, completamente rifatta nella seconda metà del secolo XVI, presenta un’unica navata con cinque cappelle laterali riccamente decorata con stucchi dorati e marmi policromi del XVII secolo. Nel soffitto a cassettoni vi sono le tavole del fiammingo Teodoro d’Errico e bottega (1580-82). Del XVII secolo gli affreschi di Luca Giordano con le Storie di San Gregorio Armeno e San Benedetto e le tele di F. Fracanzano con storie di San Gregorio. L’altare maggiore in commesso marmoreo è opera di Dionisio Lazzari. Un ampio scalone decorato con affreschi di Giacomo del Po, conduce al convento al cui ingresso si conservano ancora le “ruote”, che rappresentavano l’unico contatto delle suore di clausura con l’esterno. Si accede all’ampio chiostro impreziosito dalla splendida fontana in marmo del XVIII secolo con le statue di Cristo e la Samaritana di Matteo Bottiglieri.

ADIDAS

ADIDAS – ARTICOLO NMD_R1 –

OFFERTA 139,95 €

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

Piccolo oroscopo del giorno

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: proposte di lavoro in arrivo;

Toro: siete pieni di preoccupazioni;

Gemelli: pensate positivo;

Cancro: in amore è tutto ok;

Leone: siate fermi e determinati;

Vergine: c’è tanta confusione attorno a voi;

Bilancia: avete una grande capacità innovativa;

Scorpione: siate più aperti alle novità;

Sagittario: siate sicuri prima di aprirvi ad una nuova relazione;

Capricorno: vi sentite tesi, troppo guardinghi, come in attesa di qualcosa;

Acquario: siete molto fantasiosi ed è un bene;

Pesci: una vecchia fiamma si rifarà viva.

TIMBERLAND

TIMBERLAND – ARTICOLO  15639JS – PREZZO LISTINO 159,00 € –

 OFFERTA 95,05 €

 SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

Buon sabato 23 ottobre 2021

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon

23 ottobre Giornata Internazionale del Leopardo delle Nevi

Il Sole sorge alle 7,22 e tramonta alle 18,06

La Luna si eleva alle 1,22 e cala alle 15,27

Il Santo del giorno

Giovanni Capestrano dall’ebraico “yohànàn” e significa “Dio ha avuto misericordia”.

  • A’ bbon ‘e Ddio!
  • Chi va cu’ ‘o ‘nganno Dio se nne pàva

Santa Vera

Vera dal latino “verus-a-um” cioè “vero, veritiero”.

  • ‘A verità è figlia d’ ‘o tièmpo.
  • ‘A verità vène sempe a summo.
    • santi Servando e Germano, martiri;
    • san Teodoreto, sacerdote e martire;
    • san Severino, vescovo di Colonia;
    • san Severino Boezio, martire;
    • san Giovanni, vescovo di Siracusa;
    • san Romano, vescovo di Rouen;
    • san Benedetto, sacerdote;
    • sant’Ignazio, vescovo di Costantinopoli;
    • sant’Efleda, badessa;
    • sant’Allucio, pacificatore dei poveri;
    • beato Giovanni Buono, eremita, fondatore dei giamboniti;
    • beato Giovannangelo Porro, sacerdote servita;
    • beato Tommaso Thwing, sacerdote e martire;
    • beate Maria Clotilde Angela di san Francesco Borgia Paillot e cinque compagne, vergini e martiri;
    • san Paolo Tống Viết Bường, martire;
    • beato Arnoldo Rèche, lasalliano;
    • beati Ildefonso García, Giustino Cuesta, Eufrasio de Celis, Onorino Carracedo, Tommaso Cuartero e Giuseppe Maria Cuartero, martiri;
    • beato Leonardo Olivera Buera, sacerdote e martire;
    • beati Ambrogio Leone Lorente Vicente, Fiorenzo Martino Ibáñez Lázaro e Onorato Zorraquino Herrero, lasalliani e martiri.

Successe … oggi

1496 Il Re Federico D’Aragona riceve il giuramento della città.

1986 Il dr. Sergio Vitiello viene nominato Commissario Straordinario al Comune.

1992 Edificante (sic) gazzarra a Montecitorio in presenza di una scolaresca di Portici che ne resta esterefatta.

Il proverbio del giorno: quando si ha fame il pane sa di carne.

CARRERA JEANS

CARRERA JEANS – ARTICOLO 750PL_980A – PREZZO LISTINO 69,99 € –

OFFERTA 22,60 € –

SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

La Favola del Giorno

Sophia si augura che la favola del giorno scelta per voi susciti il vostro interesse e gradimento invitandovi a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

La favola del giorno 3

L’ACCIARINO – di HANS CHRISTIAN ANDERSEN

Ma dov’è il mio acciarino?” Lo batté, ed ecco, gli fu subito davanti il cane con gli occhi grandi come tazze da tè.

E’ notte avanzata, è vero, – disse il soldato, – ma ardo dal desiderio di vedere la principessa, anche solo per un momentino!

Il cane si slanciò subito fuori dalla porta e, prima che il soldato se ne accorgesse, fu di nuovo di ritorno con la principessa addormentata in groppa. Era così graziosa che chiunque poteva subito vedere che era una vera principessa. Il soldato non poté resistere al suo desiderio e la baciò; era proprio un vero soldato!

Il cane poi tornò indietro di corsa con la principessa, ma la mattina dopo, mentre il re e la regina prendevano il tè, la fanciulla raccontò che la notte aveva fatto un sogno molto strano, con un cane e un soldato; aveva cavalcato in groppa al cane, e il soldato l’aveva baciata.

Sarebbe davvero un bell’affare! Disse la regina.

Così la notte dopo una delle vecchie dame di corte dovette vegliare presso il letto della principessa per vedere se era davvero un sogno, e di che cosa si trattava.

Il soldato si struggeva dal desiderio di rivedere la bellissima principessa, e così la notte il cane venne a riprenderla e corse via il più velocemente possibile, ma la vecchia dama di corte si mise i suoi stivaloni e lo inseguì altrettanto velocemente. Quando li vide sparire in una grande casa pensò: “Ora so dov’è”, e fece una gran croce col gesso sulla porta. Poi tornò a casa e si mise a letto, e il cane riportò la principessa, ma quando vide che era stata tracciata una croce sulla porta dove abitava il soldato, prese anche lui un pezzo di gesso e tracciò delle croci su tutte le porte della città, e questa fu una buona idea, perché adesso la dama di corte non poteva trovare la casa giusta, dato che c’erano delle croci su tutte le porte.

La mattina dopo, prestissimo, il re, la regina, la vecchia dama di corte e tutti gli ufficiali andarono a vedere dove era stata la principessa.

Eccola qui! – esclamò il re appena vide la prima porta segnata con la croce.

Ma no, mio caro consorte, è quella là, – replicò la regina, vedendo una seconda porta con su una croce.

Eccone qui una! – gridarono tutti, man mano che vedevano le croci sulle porte. Capirono così che era inutile continuare a cercare.

Ma la regina era una donna molto accorta, capace non solo di andare in carrozza ma di tante altre cose. Prese le sue grandi forbici d’oro, tagliò un gran pezzo di seta, e lo ricucì insieme, in modo da formare un grazioso sacchetto; lo riempì poi di tritello di gran saraceno, lo legò alla schiena della figlia e quando ebbe finito fece un buco in fondo al sacchetto, di modo che il tritello potesse cadere e spargersi lungo tutta la strada percorsa dalla principessa.

Ed ecco che la notte tornò il cane, prese in groppa la fanciulla e corse con lei dal soldato che le voleva tanto bene, e che avrebbe desiderato di essere un principe per poterla avere in isposa.

Il cane non si accorse che il gran saraceno si spargeva dal castello fin sotto la finestra del soldato, e si arrampicò su per il muro insieme alla principessa. La mattina dopo il re e la regina videro bene dove era stata la loro figliuola, e allora presero il soldato e lo misero in gattabuia.

Ed eccolo lì in prigione. Uh, com’era buio e noioso laggiù! E poi gli dissero: – Domani sarai impiccato! – E queste son cose che non fa piacere sentirsi dire. Per di più aveva dimenticato l’acciarino alla locanda. La mattina dopo, attraverso le sbarre di ferro della piccola finestra poté vedere che la gente correva fuor di città per andare a vederlo impiccare. Sentiva il rullo dei tamburi, e vedeva i soldati marciare. Correvano fuori città proprio tutti; c’era tra gli altri anche un garzone di calzolaio, in grembiulone di cuoio e pantofole, e correva così all’impazzata che una pantofola gli sfuggì e andò a sbattere proprio contro il muro dove il soldato stava a guardare attraverso le sbarre di ferro.

Ohè, ragazzo! Che bisogno c’è di tanta furia? – gli gridò il soldato. – Tanto non succederà niente prima che arrivi io: se piuttosto vuoi fare una cosa dove abitavo prima e portarmi il mio acciarino, ti darò quattro soldi. Ma devi trottare!

I quattro soldi facevano gola al ragazzo, che si precipitò a prendere l’acciarino, lo portò al soldato e… ora state a sentire quel che successe!

Fuori porta avevano innalzato una grande forca, e intorno c’erano i soldati, e molte centinaia di migliaia di persone. Il re e la regina sedevano su un magnifico trono proprio di fronte al giudice e a tutto il Consiglio.

Il soldato era già in cima alla scaletta, e stavano per mettergli la corda al collo, quando egli disse che l’usanza voleva che si acconsentisse al desiderio di un peccatore, prima dell’esecuzione. A lui sarebbe tanto piaciuto tirare una boccata dalla sua pipa: l’ultima boccata in questo mondo.

Questo il re non poté negarglielo, e il soldato prese allora il suo acciarino, e lo batté per aver fuoco; un-due-tre! Ecco lì subito tutti e tre i mastini, quello con gli occhi grandi come tazze da tè, quello con gli occhi grandi come macine da mulino, e quello con gli occhi come la Torre Rotonda di Copenaghen!

Aiutatemi ora, fate in modo che non mi impicchino! Ordinò il soldato, e i cani si avventarono sui giudici e su tutto il Consiglio, presero uno per le gambe, uno per il naso e li gettarono in aria tanto in alto che ricadendo si ruppero in tanti pezzi.

Io non voglio! Esclamò il re, ma il cane più grosso di tutti afferrò lui e la regina e li gettò dietro a tutti gli altri. Allora i soldati si spaventarono, e tutta la gente si mise a gridare: – Soldatino caro sarai il nostro re, e avrai in isposa la nostra bella principessa!

Il soldato fu messo nella carrozza del re, e tutti e tre i cani lo precedettero danzando e gridando evviva, i ragazzi fischiarono ficcando le dita in bocca e i soldati presentarono le armi. La principessa uscì dal castello di rame e diventò regina, e questo le fece molto piacere. Le nozze durarono otto giorni, e i cani sedettero a tavola con gli altri, spalancando tanto d’occhi. fine

SALUTE E BENESSERE

Sophia in questo articolo di salute e benessere vi presenta un prodotto veramente favoloso e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

CONTROLLO DEL PESO

Il progresso e la scienza ci hanno fatto scoprire negli ultimi 100 anni quali sono le necessità nutrizionali dell’organismo umano ma, man mano che queste scoperte venivano divulgate, la qualità delle materie prime e dei cibi tradizionali andava scemando e la dieta nelle economie avanzate si è trasformata, incrementando a dismisura le quantità di grassi e carboidrati a scapito di frutta e verdura. Purtroppo la vita frenetica che conduciamo non facilita scelte sane che potrebbero evitare il sovrappeso e l’insorgere di problemi di salute in età avanzata. Oggi sono pochi coloro che, per quanto riguarda dieta, esercizio fisico e stile di vita, riescono ad adottare le misure che la scienza considera necessarie per godere di un benessere ottimale. A ciò si aggiunge spesso lo stress che ci porta a non saper controllare il senso di fame e a mangiare più del necessario, in particolare troppi grassi e carboidrati.

Lipo Block

Integratore alimentare che regola il metabolismo degli zuccheri, contrasta il deposito di grassi e aiuta a modulare il senso di sazietà.

CONTENUTO: 60 compresse da 500 mg

Lipo Block favorisce la regolazione del metabolismo degli zuccheri, aiutando a contrastare i grassi di deposito e a modulare il senso di sazietà.

  • Contribuisce a regolare il metabolismo energetico.
  • Favorisce il miglioramento della performance fisica e la riduzione del senso di fatica ed aiuta il fegato a metabolizzare i lipidi.
  • Aiuta a limitare la sensazione di fame ed ha proprietà toniche ed astringenti, soprattutto sull’intestino.
  • Gli Estratti Vegetali, che ne completano la formulazione, coadiuvano la funzionalità digestiva mentre contribuiscono ad eliminare la formazione di gas e a favorire il naturale transito intestinale.

CONTENUTO: 60 compresse da 500 mg

COMMENTI

LIPO BLOCK

OTTIMO PRODOTTO

SUPER

Una settimana 3,5 kg ottimo …super direi

LIPO BLOCK

Molto soddisfacente mi aiuta a mantenere la mia linea. Grazie?

LIPO BLOCK

Ottimo per il controllo del peso con una dieta in parallelo, molto comodo essendo in capsule.

RILASSANTE

Molto buono

UN VALIDO AIUTO

Un valido bruciagrassi

OTTIMO

Sensazione di sazieta

SODDISFATTI

Io e mio marito lo utilizziamo da poco ma ne siamo già soddisfatti. Siamo molto attenti a carboidrati e alcolici, ma una pizza (integrale sempre) e qualche birra il fine settimana non mancano mai. Con il Lipo Block ci sentiamo più leggeri. Mio marito si trova meglio assumendolo prima dello “sgarro”, io invece sono solita assumerlo dopo. In ogni caso è ok.

OTTIMO

Un ottimo alleato per perdere peso, funzionano perfettamente

MANGIA TRANQUILLA

Per me, con tutti i miei problemi di tiroide è il top

FA SMALTIRE LO CHE SE MANGIA

Mi trovo bene

FAVOLOSO

toglie la fame davvero

LUPO BLOCK

Ottimo prodotto. Un aiuto efficace per perdere peso se associato a un regime alimentare e ad un regolare esercizio fisico

SI, LO USO ANCHE IO!

Perfetto e soprattutto efficace. Perché in certe occasioni non si può proprio dire di no! E per fortuna con Lipo Block si può stare tranquilli e godersi i momenti più piacevoli. Da provare assolutamente!

LIPO BLOCK

Semplicemente meraviglioso

PER DIMAGRIRE

Mantiene le promesse

LIPO BLOCK

Lo.consiglio a tutte

PRODOTTO TOP

L’ho preso prima di cena e pranzo durante le vacanze e non ho preso un etto. Grazie per aver formulato questo fantastico prodotto!!! Non me lo farò più mancare per la pizza e cene con gli amici. SEMPRE CON ME!!!! Super consigliato!!!

MI PIACE

Buon brucia grassi aiuta molto durante la dieta

OTTIMO

Ottimo

BRUCIA GRASSI

Prodotto utilizzato anche da altre ragazze che conosco e ottimo nel suo funzionamento

SALVAGENTE

Utile per mantenere il peso raggiunto consigliatissimo

CONSIGLIATO”

Assieme agli altri prodotti mi ha aiutato a perdere 4 kg in un mese!

REGOLATORE DEL METABOLISMO

Si è dimostrato un ottimo aiuto per sgonfiare la pancia e regolare le naturali funzioni digestive dell’intestino oltre che placare il senso di fame fuori pasto.

TOP

Asssssssolutame consigliato : sgonfiano e attenuano il senso di fame Aiutano nella perdita di peso

MENO GONFIORE E MENO KG!

Assunto durante il pasto principale mi aiuta a digerire meglio e non sentirmi gonfio. il mio obbiettivo è cercare di buttare giù quella fastidiosa “pancetta” e devo dire che unito all’ attività fisica che sto facendo, mi sta aiutando a perdere peso. Essendo ricco di fibre fa bene anche alla regolarità intestinale.

OTTIMO

Ottimo prodotto mi aiuta a controllare il senso di sazietà

PANCIA SGONFIA

Avendolo usato nell’ambito di un programma di perdita peso posso dire che funziona e il suo specifico effetto è quello di sentire l’addome più piatto e l’eliminazione del fastidioso gonfiore. Digestione migliorata notevolmente.

OSSERVAZIONE

Ottimo,le consiglio a tutti,mi trovo davvero bene!!

Modalità d’uso: si consiglia l’assunzione di 1 o 2 compresse dopo i pasti principali.

Chitosano
Una fibra speciale, in grado di assorbire i grassi dalle 6 alle 10 volte il suo stesso peso. Previene perciò l’assorbimento e la sintesi delle calorie in eccesso, intrappolando il grasso in una sorta di involucro più grande che proprio per le sue dimensioni viene espulso e quindi non immagazzinato.

Cromo
Che favorisce la regolazione del metabolismo degli zuccheri, aiutando a contrastare i grassi di deposito e a modulare il senso di sazietà.

Iodio
Che contribuisce a regolare il metabolismo energetico.

L-tirosina e L-metionina
Aminoacidi che aiutano a favorire il miglioramento della performance fisica e la riduzione del senso di fatica e aiutano il fegato a metabolizzare i lipidi.

Guaranà
Uno stimolante naturale che aiuta a limitare la sensazione di fame ed ha proprietà toniche ed astringenti, soprattutto sull’intestino.

Gli Estratti Vegetali
Che ne completano la formulazione, coadiuvano la funzionalità digestiva mentre contribuiscono ad eliminare la formazione di gas e a favorire il naturale transito intestinale.

Ingredienti: Chitosano, Maltodestrina, L-tirosina, L-metionina, Cascara (Rhamnus purshiana DC.) corteccia e.s. tit. al 10% in cascarosidi, Frangula (Rhamnus frangula L.) corteccia e.s. tit. al 7,5% in derivati antracenicici, Ananas (Ananas comosus Merr.) gambo e.s. tit. al 0,1% in bromelina, Uva Ursina (Arctostaphylos uva-ursi L. Spreng.) foglie e.s. tit. al 10% in arbutina, Finocchio (Foeniculum vulgare L.) frutti e.s. tit. al 0,1% in olio essenziale, Guaranà (Paullinia cupana Kunt.) semi e.s. tit. al 10% in caffeina, Caffeina Anidra, Bromelina 2500gdu/g, antiagglomeranti: Magnesio Stearato e Biossido di Silicio, Cromo Picolinato, Potassio Ioduro. Allergeni: crostacei da Chitosano.

Tenore degli ingredienti caratterizzanti:
Analisi media per dose giornaliera (4 compresse al giorno)

     *VNR
Chitosano400 mg 
L-tirosina290 mg 
L-metionina290 mg 
Cascara e.s.120 mg 
– di cui cascarosidi2 mg 
Frangula e.s.120 mg 
– di cui derivati antracenici9 mg 
Ananas e.s.80 mg 
– di cui bromelina0,08 mg 
Uva ursina e.s.60 mg 
– di cui arbutina6 mg 
Finocchio e.s.60 mg 
– di cui olio essenziale0,06 mg 
Guaranà e.s.50 mg 
– di cui caffeina5 mg 
Caffeina anidra50 mg 
Bromelina 2000 gdu40 mg (80 GDU) 
Cromo60 mcg 150%
Iodio84 mcg56%

*VNR Valori nutritivi di riferimento (rif. Reg. UE 1169/2011)

Avvertenze: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostitutivi di una dieta variata e di un sano stile di vita. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

Modalità di conservazione: la data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra, conservato in luogo fresco ed asciutto e al riparo dalla luce.

Per saperne di più contattami oppure visita il sito www.dna-solutions.it/cosimosaporito

Curiosando qui e là

Sophia riprende una vecchia rubrica che aveva suscitato notevole interesse e curiosità da parte vostra e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Curiosando qui e là

Il motore a ioni

Il motore a ioni sfrutta le forze elettriche ed è circa 10 volte più efficiente di un motore tradizionale di tipo chimico. L’idea si può far risalire al 1906 e al pioniere dell’astronautica Robert Goddard, anche se la tecnologia necessaria alla sua realizzazione si è sviluppata negli ultimi settanta anni portando allo sviluppo del motore della sonda Nasa “Deep Space 1” lanciata nel 1998.

La propulsione è fornita da un gas (per lo più xenon) che viene bombardato da un fascio di elettroni e dunque ionizzato: gli atomi vengono privati dei loro elettroni esterni e le particelle assumono carica positiva, diventando ioni. Gli ioni vengono poi spinti verso una griglia ad alto potenziale elettrico (oltre 1000 volt) ed espulsi all’esterno del razzo alla velocità di 100.000 km/h, generando la propulsione. Gli elettroni eccedenti, rimasti all’interno, vanno però a loro volta espulsi, al fine di neutralizzare l’attrazione elettrica esercitata dagli ioni appena usciti, che, altrimenti, frenerebbe l’astronave. Quando ciò avviene, gli atomi si ricompongono, e si verifica l’emissione di luce, di colore blu, che dà colore al propellente espulso.

L’ANGOLO DELLA POESIA

Sophia si augura che questa poesia sempre nella lingua di Napoli, che ha scelto per voi oggi, sia di vostro gradimento, e vi invita a navigare nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

L’angolo della Poesia

Operazione parrucchiere

Cu’ sti capille tuoie me tuocche ‘e nierve,

ngarrasse maie na vota na tintura,

po’ vai dicenno ch’io so’ sempre acièrvo

e nun t’adduone mai ca me trascure.

Puorte sti zille sempe ‘e na manera:

bionde, lavte, chiare, sempe ‘e stesse,

‘o ssaie ca preferisco ‘a capa nera,

ma tu t’ ‘e ffaie bionde e me fai fesso.

Po’ dice: – ‘O parrucchiere ll’ha nguaiate.

Che te lamiente a fa, ‘o vì’, me stanche.

Mo, tanto, è fatto: Che ce pozzo fa’?

E io, penzanno a quanto m’è custato,

dico accussì: fattille restà janche,

almeno me facisse sparagnà!

(S. Tolino)

Le Magie di Sophia Grandi Marche

Un ottimo motivo per visitarci e fare shopping sul nostro sito, perché siamo un sito giovane e dinamico, pronto ad offrirti i prodotti dei migliori marchi con serietà e professionalità.

Sfoglia il nostro catalogo per trovare il prodotto più adatto a te e non esitare a contattarci per ogni tua esigenza.

Visitarci equivale a uno shopping fatto nei negozi più prestigiosi, posti nelle strade più eleganti,

delle città più importanti ma, il nostro vantaggio è dato dagli arrivi giornalieri, dal prezzo più conveniente possibile e seduti comodamente sui divani di casa vostra, senza limiti di orari, 24 ore su 24

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.
OGGI SOPHIA VI PRESENTA ALCUNI PRODOTTI DELLA COLLEZIONE GEOGRAPHICAL NORWAY E VI INVITA A VISITARE IL SITO PER TUTTO L’ASSORTIMENTO
GEOGRAPHICAL NORWAY – ARTICOLO TARGET_MAN – PREZZO DI LISTINO 179,00 € – PREZZO PROMOZIONE 79,42 € – SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Ricette di cucina – Cucina tipica napoletana

Sophia vi invita nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Ricette di cucina – Cucina tipica napoletana

CONCHIGLIE CON MERLUZZO ALLA NAPOLETANA

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di conchiglie, 200 gr filetto di merluzzo, 2 zucchine, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 scalogni,

50 gr di olive nere, 300 gr di pomodori maturi e sodi, 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Lavate il merluzzo e riducetelo a pezzetti; tagliate le zucchine a tocchetti e tritate separatamente gli scalogni sbucciati, il prezzemolo, lavato e asciugato, e le olive snocciolate.

Sbollentate i pomodori, privateli della pelle, dei semi e dell’acqua di vegetazione e tritateli grossolanamente.

Mettete 3 cucchiai di olio in un tegame e fatevi appassire gli scalogni. Aggiungete i pezzetti di zucchina e rosolateli per 2-3 minuti. Unite i pomodori tritati, salate, pepate e continuate la cottura, a fuoco moderato, per 4-5 minuti.

In una padella scaldate l’olio e fatevi dorare leggermente i pezzetti di merluzzo girandoli con un cucchiaio di legno. Sgocciolateli, uniteli poi al ragù di zucchine insieme alle olive e proseguite la cottura per ancora 4-5 minuti.

Fate cuocere le conchiglie in acqua bollente salata, scolatele, conditele con il ragù di zucchine e merluzzo, cospargete con il prezzemolo e servite in tavola. Buon appetito e per vino un bel Capri Bianco.

SALUTE E BENESSERE

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura una buona salute con le piante officinali

SALUTE E BENESSERE

PIANTE OFFICINALI E INTEGRATORI NATURALI

PIANTE OFFICINALI

ISPAGULA

Plantago ovata – parti usate: cuticola del seme

L’ispagula è costituita dal sottile strato superficiale (pericarpo) che riveste i semi della Plantago ovata o decumbens Forsk; una plantaginacea che vegeta spontanea in Afganistan, in Persia, in Arabia, in India e in Egitto.

Alla cuticola della plantago ovata è riconosciuta la proprietà di stimolare la motilità intestinale in modo naturale, senza dare irritazioni ed effetti collaterali.

Molto ricca in mucillagine, essa facilità lo scorrimento della massa fecale e rigonfiandosi notevolmente eccita la peristalsi intestinale (lassativo meccanico).

Coadiuvante tradizionale per:

la stitichezza, l’obesità, l’alterato metabolismo del colesterolo e dei trigliceridi.

La ricetta del giorno

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon appetito con

La ricetta del giorno

Tortino di lattuga con patate al forno

Ingredienti: insalata incappucciata 1 kg, 4 uova, panna liquida 3 dl, farina patate 1kg, pangrattato, noce moscata, burro, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Esecuzione: sbucciare le patate, tagliarle a dadi non molto grandi, raccoglierle in una pirofila, cospargerle di sale, pepe, una generosa dose di olio, mescolare e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Frattanto lavare la lattuga, sgocciolarla, tagliarla a striscioline, raccoglierla in un’insalatiera, cospargerla di sale, due cucchiaiate di farina, un po’ di noce moscata e mescolare.

Versarvi sopra le uova sbattute con la panna e mescolare di nuovo. Versare il composto in uno stampo rettangolare da plum-cake ben imburrato e impanato, livellarlo pressandolo leggermente con la mano, distribuire in superficie qualche fiocchetto di burro, cuocere in forno già caldo a 180° per 30-40 minuti far riposare in forno il tortino per 10 minuti.

Quando sarà tiepido, sformarlo su un piatto da portata e servirlo contornato dalle patate.

Buon appetito.

MONUMENTI DI NAPOLI

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon

viaggio tra chiese e monumenti di Napoli

PALAZZO E CAPPELLA DEL MONTE DI PIETA’

Vennero edificati tra il 1597 ed il 1605 da G.B. Cavagna sull’area del preesistente Palazzo di Girolamo Carafa dei duchi d’Andria. Il Monte di Pietà, tipica istituzione controriformata, fu fondato a scopo benefico per combattere l’usura elargendo prestiti senza fine di lucro. La rinascimentale facciata della cappella è divisa in tre zone da quattro lesene con capitelli ionici; ai lati dell’ingresso le statue in marmo della Carità e della Sicurezza di Pietro Bernini (1601), sulla parte superiore un timpano rettangolare racchiude la Pietà di M. Naccherino (1601). Nell’antisacrestia vi è un monumento in marmo del Cardinale Ottavio Acquaviva di Cosimo Fanzago (1617). La settecentesca sacrestia, ricca di decorazioni dorate, conserva nel soffitto la tela con la Carità di G. Bonito (1742) e sulle pareti, affrescate con figure allegoriche, armadi intagliati in noce. Nella successiva “Sala delle Cantoniere” le quattro angoliere in legno della metà del secolo XVIII sono inserite perfettamente nell’illusionismo pittorico delle pareti affrescate.

Piccolo oroscopo del giorno

Sophia nel ricordarvi di visitare www.lemagiedisophiagrandimarche.com vi augura un buon

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: dovrete superare delle difficoltà;

Toro: avete bisogno di recuperare le forze;

Gemelli: i nodi sono al pettine, dovete decidere;

Cancro: date ascolto a chi vi sta attorno;

Leone: il riposo vi ha fatto bene vi sentite carichi d’energia;

Vergine: non gettatevi a capofitto, a volte ci vuole prudenza;

Bilancia: siate un po’più malleabili;

Scorpione: vivrete delle nuove emozioni che vi faranno bene;

Sagittario: avrete degli incontri molto positivi;

Capricorno: incominciate a fare progetti per i mesi prossimi;

Acquario: avete voglia di cambiare aria, anche una passeggiata può far bene;

Pesci: vi state innamorando di nuovo.