Affinità di coppia dei Pesci con altri segni – Sagittario

Come Giove, lui tradisce.

L’alunno di Giove non sa resistere al fascino femminile; anzi, non vuol resistere affatto. Perciò mette molta energia ed entusiasmo nella conquista di una sirena piena di lusinghe. Salvo stancarsi e farla piangere a calde lacrime per inseguire altre prede …

Il sagittario è governato da Giove. E non si può dimenticare che, nell’Olimpo classico, il dio omonimo era un tipetto particolare. D’accordo, aveva molte qualità. Prima di tutto, era energico ma non aggressivo. Infatti era riuscito a interrompere la truce tradizione di famiglia, secondo cui il figlio strappava in modo cruento il potere al padre (il suo era Cronos-Saturno. Mentre il nonno era Urano). Riuscito a insediarsi senza spargimenti di sangue sul trono, divenne l’olimpico tutore della legge divina e terrena. Ma quanto a istinti e pulsioni amorose era piuttosto irrequieto: ne sapeva qualcosa la divina sposa Giunone che, in seguito ai tradimenti del consorte, andava soggetta a furiose crisi di nervi. Si, è vero, questa è mitologia da strapazzo. Ma la tentazione era troppo forte dovendo parlare del Sagittario. Perché il nostro a Giove assomiglia parecchio. Come lui, ha un sacco di qualità: è generoso, allegro, idealista e capace di rispettare l’ordine costituito, senza per questo diventare intransigente o ingiusto con chi non condivide i suoi principi. Ma, forse perché Giove ha molto a che fare con l’oralità, il Sagittario è anche un tipo dagli appetiti robusti. A tavola, certo. Ma non solo. Infatti, sposato o no che sia, ben di rado resiste al richiamo del fascino femminile … ammesso che voglia tentare di resistere.

E se incontra una Pesci, cosa succede? Che vede in lei una sirena e, naturalmente, si mette sulla sua scia. Se lei si allontana, lui la insegue e, prima o poi la raggiunge. Poi la travolge con un fiume di parole: le parla di avventure mirabolanti, di entusiastici sogni, di sovrumani ideali. E poi corona l’opera dicendole che, con una musa ispiratrice come lei, per lui non ci saranno più né limiti né confini. Nel frattempo, non dimentica di passare in rassegna tutti i ristoranti (e sono molti) che conosce per farle assaggiare i più deliziosi manicaretti: un pensiero che la romantica e spirituale Pesci apprezza parecchio. Forse perché anche nel suo segno serpeggiano spiccate caratteristiche gioviane. Così, fra un entusiasmo e una leccornia, la Pesci si lascia conquistare dal travolgente Sagittario. Anche se, prima di capitolare, gli confida di avere una gran paura. Ma così s’incastra definitivamente perché lui, pronto e caloroso, l’abbraccia invitandola ad avere fiducia e a bandire ogni traccia di pernicioso pessimismo. Allora lei si abbandona fidente nelle braccia sagittariane …

All’inizio, non ha certo motivo per pentirsene: non si può non sentirsi felici quando si è al centro degli entusiasmi gioviani. E, oltre a tutto, si partecipa al risveglio del vivace istinto da Centauro audace e sensuale che si annida in tutti i nati del nono segno.

Ma, purtroppo, non è detto che tanta felicità sia duratura: il Sagittario, dopotutto, è un segno mobile di Fuoco. Con tutti i risvolti di volubilità passionale che la cosa comporta. Così, se negli oroscopi comparati non sono presenti aspetti reciproci particolari, che possono far presagire altre eventualità, è possibile che il Sagittario si stufi presto della Pesci. Per esempio lui, così dinamico e, spesso, vero patito dello sport, non riesce a capire la languida e persistente pigrizia di lei. In breve, smette di insistere per riuscire a coinvolgerla.

Ma a lei non piace affatto essere lasciata a casa da sola, alla mercé di una fantasia che spesso si nutre di oscuri pensieri. E immagina il godereccio Sagittario intento a corteggiare qualche seducente sconosciuta nel bel mezzo di generose libagioni. La Pesci allora si dispera. E può capitare che lui, rientrando a casa, la trovi in lacrime e si senta accusare di colpe, per il momento, non ancora consumate. Se lei insiste, il Sagittario farà presto in modo che i sospetti pescini siano confermati dai fatti, prendendo definitivamente il largo.

Però, se lei avesse la fortuna di qualche aggressiva valenza arietina, le cose potrebbero andare in modo migliore anche se decisamente turbolento. Perché una Pesci quasi Ariete si scompone solo per sospetti fondati. E, se ce ne sono, passa, veloce e incisiva, alle più focose vie di fatto. Ma in cuor suo è già pronta a perdonarlo soprattutto se lui, invece di reagire alla violenza di lei, comincia a blandirla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.