Costituzione della Repubblica Italiana

Napoli ieri oggi e domani

TITOLO III

RAPPORTI ECONOMICI

ART.35.

La Repubblica tutela il
lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni.

Cura la formazione e l’elevazione
professionale dei lavoratori.

Promuove e favorisce gli
accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad

affermare e regolare i
diritti del lavoro.

Riconosce la libertà di
emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge

nell’interesse generale, e
tutela il lavoro italiano all’estero.

ART.36.

Il lavoratore ha diritto
ad una retribuzione proporzionata alla quantità e

qualità del suo lavoro e
in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla

famiglia un’esistenza
libera e dignitosa.

La durata massima della
giornata lavorativa è stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto
al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e

non può rinunziarvi.

ART.37.

La donna lavoratrice ha
gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retri-

buzioni che spettano al
lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consen-

tire l’adempimento della

View original post 639 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.