Manuale del far da sé – 5

Napoli ieri oggi e domani

Con la sega
inizia il lavoro sul legno.

Anche chi non intende costruire da sé, per esempio,
mobili per la stanza dei bambini o per altri usi, deve comunque essere in grado
di adoperare una sega. La sega universale a lame intercambiabili sostituisce
fino all’ampliamento della dotazione di attrezzi, la sega da falegname a
telaio, il segaccio e la sega a dorso per tagli obliqui, necessaria per telai
di finestre o cornici.

Come usare la
sega.

In nessun caso si deve segare a occhio o a casaccio,
ma lungo una linea di taglio tracciata in modo esatto, con metro, riga e
squadra.

La linea di taglio non rappresenta la traccia sulla
quale si deve muovere la sega, altrimenti si possono ottenere tagli non
precisi, ma il margine o contorno del pezzo, e quindi la sega va usata in modo
da tagliare immediatamente accanto alla linea di taglio, senza mai toccarla…

View original post 625 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.