SALUTE E BENESSERE PARTE X

La salute è la cosa più importante, per gli altri problemi si trova sempre un rimedio.

PIANTE OFFICINALI

ANGELICA

Anglica archangelica – parti usate: radice

La radice di angelica è tradizionalmente usata nella preparazione di liquori digestivi ed amari tonici. Il suo costituente amaro esercita effetti eupeptici e stomachici (digestivi).

La presenza nella radice della angelica la rende particolarmente attiva nel deprimere gli spasmi intestinali e di tutta la muscolatura liscia.

L’effetto indiscusso sul meteorismo e sulla aerofagia (gonfiori intestinali) trova maggior efficacia nella somministrazione contemporanea di carbone vegetale.

Coadiuvante tradizionale per:

i problemi digestivi da stress (anoressia, gastriti, meteorismo, aerofagia, nausea), l’emicrania di origine digestiva.

ARTIGLIO DEL DIAVOLO

Harpagophytum procumbens – parti usate: radice

L’artiglio del diavolo è ampiamente usato nella medicina tradizionale africana. Le radici presentano un corredo di uncini che hanno valso alla pianta il suo nome popolare: gli animali e i roditori possono rimanere impigliati nelle radici e perdere la vita morendo di fame.

L’efficacia antireumatica ed antinfiammatoria degli harpagosidi (i principi attivi della radice) è indiscussa, e paragonabile a quella degli antinfiammatori di sintesi, non steroidei ed al cortisone stesso. L’assoluta mancanza di tossicità, l’ottima tollerabilità gastrica rendono il prodotto largamente utilizzato nella fitoterapia delle affezioni reumatiche. I pazienti durante gli attacchi acuti trovano un immediato beneficio vedendosi ridurre la sintomatologia dolorosa.

L’artiglio del diavolo ha un effetto antistaminico, simpatico-mimetico, e ganglioplegico. Viene descritto un effetto sinergico di una certa entità, qualora la sua somministrazione sia seguita da preparati a base di rame.

Coadiuvante tradizionale per:

l’artrite reumatoide, il reumatismo infiammatorio; le tendiniti, le contusioni, i dolori della schiena, sciatica, ecc.

Honey Immuno

Preparato per bevanda a base di miele millefiori italiano con estratti secchi di AcerolaRosa CaninaEchinaceaUncaria TomentosaRibes NeroPropoli e Oli Essenziali di Limone e Arancio. 

Honey Immuno è un preparato solubile per una bevanda dal sapore agrumato, con proprietà immunostimolanti.

La vitamina C agisce in sinergia con gli oligoelementi e con i principi attivi dei fitocomplessi contenuti, svolgendo un’azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi e coadiuvando, quindi, il sistema immunitario.
È utile non solo per prevenire influenze di stagione, ma anche come coadiuvante nel corso di raffreddore, affezioni bronchiali o stati infettivi generali.

Honey Immuno è un supporto quotidiano prezioso per tutta la famiglia, soprattutto durante i mesi autunnali e invernali.
I sentori di limone e arancia, uniti alla dolcezza del miele, rendono questa tisana amata anche dai più piccoli.


Sfrutta i benefici degli estratti naturali godendoti il piacere di una bevanda dal sapore di miele!

CONTENUTO: confezione da 10 bustine monodose da 10 g

barattolo da 250 g 

Modalità d’uso: per ottenere una gustosa bevanda, sciogliere una bustina o un cucchiaino di prodotto in una tazza di acqua calda o fredda; si consiglia l’uso da una a tre bustine o cucchiaini al giorno.

Perché “IMMUNO”?

Il miele è un concentrato di sostanze antiossidanti. Gli antiossidanti svolgono un’azione di contrasto dei radicali liberi e sono questi, a loro volta, a compromettere l’efficienza del sistema immunitario.
L’antiossidante per eccellenza è la vitamina C, qui portata dal Ribes nero, dagli agrumi, dell’Acerola, dalla Rosa Canina e dalla Propoli.
La radice di Echinacea, la corteccia di Uncaria Tomentosa e la Propoli agiscono direttamente sulle difese immunitarie dell’organismo, favorendone la fisiologica attività.
È, quindi, l’azione sinergica di tutti gli ingredienti a fare di questa bevanda un vero e proprio immunomodulante e immunostimolante naturale.

L’Acerola.

L’acerola è un arbusto rampicante originario delle aree tropicali, con piccoli frutti rossi che somigliano alle nostre ciliegie.
Il suo largo impiego negli integratori è dovuto all’elevatissimo contenuto di vitamina C (1600 mg/100 g) dei suoi frutti, ben 17 volte maggiore di quello dei kiwi.
Nell’Acerola non mancano nemmeno sali minerali, vitamine del gruppo B, utili per migliorare l’assorbimento dei nutrienti, e tannini, polifenoli con proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

La Rosa Canina.
La Rosa Canina è una pianta della famiglia delle Rosacee, anch’essa nota per le sue proprietà immunostimolanti e per il suo grandissimo apporto di vitamina C (circa 500 mg/100 g, contro i 50 mg/100 g degli agrumi).
Utilissima anche in caso di allergie, la Rosa Canina modula le risposte del sistema immunitario, “attivandolo” in presenza di attacchi di patogeni.
I flavonoidi che contiene, inoltre, agiscono insieme alla vitamina C promuovendo l’assorbimento di minerali importanti come calcio e ferro a livello intestinale e favorendo l’eliminazione delle tossine attraverso le urine.

L’Echinacea.
L’Echinacea è una pianta erbacea molto utilizzata per la prevenzione e per il trattamento degli stati influenzali, già in età pediatrica.
Il suo potere immunostimolante è dovuto all’effetto che esercita sui linfociti: l’Echinacea, infatti, ne attiva l’azione fagocitaria e aumenta i leucociti, al fine di difendere l’organismo dagli attacchi di virus e batteri.
L’Echinacea, quindi, è di aiuto anche se assunta nel corso di infezioni batteriche e virali, poiché agisce diminuendo i sintomi e accelerando il tempo di guarigione.

L’Uncaria Tomentosa.
L’Uncaria Tomentosa è una pianta rampicante della famiglia delle Rubiaceae e originaria del Sud America.
Il suo estratto è ampiamente utilizzato in fitoterapia per le sue riconosciute proprietà immunomodulanti e antinfiammatorie.
Infatti, l’Uncaria trova impiego nel trattamento e nella prevenzione delle malattie da raffreddamento, nei casi di disbiosi intestinale che causano fastidi e gonfiori e per l’espulsione delle tossine che possono aggravare stati infiammatori e conseguenti dolori.

Il Ribes Nero.
Noto anche come “il frutto dalle innumerevoli proprietà” il ribes nero (Ribes Nigrum) appartiene alla famiglia delle Sassifragaceae.
Il Ribes Nero è ampiamente utilizzato come antinfiammatorio naturale e per rinforzare le difese immunitarie e la resistenza al freddo. Inoltre, come la Rosa Canina, è utile anche nel trattamento delle allergie e agisce come antistaminico naturale. 
L’elevato contenuto di vitamina C, di polifenoli e di antociani presente nei frutti lo rende un alleato prezioso contro la fragilità capillare.

La propoli.

Tra le sue innumerevoli proprietà benefiche, la propoli annovera quella di stimolare e di potenziare l’attività dei globuli bianchi nella difesa dagli attacchi dei patogeni. 
Essendo un prodotto naturale estremamente concentrato, è dimostrato che bastano piccolissime dosi di propoli per sortire effetti positivi sul sistema immunitario. 

Ingredienti: Miele italiano 95%, estratti vegetali di: Acerola (Malpiga glabra L.), Rosa Canina (Rosa canina L.), Echinacea (Echinacea purpurea L.), Uncaria Tomentosa, Ribes Nero (Ribes nigrum L.), Propoli, Olio essenziale di Limone, Olio essenziale di Arancio e succo di Arancio, in proporzione variabile.

Avvertenze: prodotto soggetto ad una naturale cristallizzazione.

PER SAPERNE DI PIU’ VISITA IL SITO: www.dna-solutions.it/cosimosaporito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.