ASTROLOGIA

Sophia vi invita nel suo sito web di grandi marche www.lemagiedisophiagrandimarche.com

Affinità di coppia del segno della Bilancia con gli altri segni – Pesci

Bilancia-Pesci

A lui non basta un amore platonico.

Pur essendo molto romantico, l’uomo nato nel dodicesimo segno trasforma sempre la donna dei suoi sogni in un oggetto di desideri molto concreti. Se la sua preda è una trepida venusiana, dovrà vincere molte resistenze, ispirate da Saturno …

Se la Bilancia non si fa scudo d’un eccesso di distacco saturnino, può succedere che la magia della sua dolcezza venusiana susciti una vera e propria esaltazione amorosa nel sensibilissimo Pesci. Che pur romantico e teso verso orizzonti infiniti, non è affatto tipo da contemplazioni platoniche. Infatti, appena avverte che una donna sta diventando protagonista dei suoi sogni, la trasforma all’istante in oggetto di desideri molto concreti.

Ma lui sa bene che brutali richieste prosaiche metterebbero in fuga la maggior parte delle prede e preferisce quindi sfruttare le infinite risorse della propria fantasia per tessere un’inesorabile trama di sguardi, parole, silenzi e impercettibili gesti che hanno il penetrante calore di vere e proprie carezze.

Così il fantastico inizio di una love story mette fine alla magica, vittoriosa caccia pescina. Che si conclude in tempi record se nel mirino è capitata una Bilancia. Infatti la venusiana è tanto bisognosa d’amore e completamente che su di lei l’ipnosi nettuniana ha presa immediata.

Non è proprio un gran male, visto che il Pesci sa come proiettarla in un’atmosfera di sogno. E come avvolgerla in una specie di nebbia romantica che, oltre tutto, le offre un formidabile alibi per accondiscendere con serenità a quegli abbandoni venusian-erotici cui altrimenti sarebbe piuttosto restia, per effetto di scrupoli e sensi di colpa dal sapore saturnino.

Ma la nata in Bilancia, che è un segno cardinale, è anche piuttosto impulsiva.

E così, se s’innamora di un Pesci, è piuttosto probabile che, accesa dall’idea d’essere ormai approdata nell’incantato regno delle armonie definitive, decida subito di condividere con lui tutto. Casa compresa. Il Pesci, mobile e incline a plasmarsi facilmente sul nuovo, non si oppone. Infatti, portato a interpretare la vita come perpetua metamorfosi, può affrontare anche il matrimonio senza andare incontro a quelle turbe decisionali che affliggono i comuni mortali in vista del fatidico passo.

Ma l’atarassia pescina, bisogna pur dirlo, non nasce affatto da incrollabile fermezza di propositi. Al contrario, è frutto di una segreta (m non poi tanto) riserva mentale, che lo esonera dall’impegno di vincoli irrevocabili. E gli permette quindi anche di giurare amori eterni la cui eternità ha qualcosa di tremendamente precario, dato che non esclude affatto eventuali deroghe dall’impegno della fedeltà, se una sorte bizzarra, imperscrutabile e “ineluttabile”, dovesse proporne l’occasione …

Ma, quando la Bilancia scopre tutto questo a proprie spese, sono dolori. Infatti per lei l’amore (con tutto quello che ne consegue) non è affatto un valore relativo. E’ anzi un valore-assoluto-che-più-assoluto-non-si-può. E’, oltre a tutto, è anche il perno del suo stesso equilibrio esistenziale. Quindi lei non può tollerare in silenzio le infedeltà dettate dalla disordinata fantasia nettunina, che all’inizio del rapporto era un forte elemento di fascino, ma che ora le appare temibile e inquietante.

Ci sono comunque ben poche probabilità che lui, docile e disciplinato, si rassegni a seguire la rotta che la sua irritatissima Bilancia pretende di indicargli. E allora, prima o poi, sul capo del Pesci si abbatte la falce di un giudizio freddo e severo, che conclude un’interminabile serie di capi d’accusa, modulati sul tema del disordine esistenziale che, secondo la Bilancia, è l’intollerabile leitmotiv della vita pescina.

Perché, lei sostiene, lui non è solo un infedele, ma anche un arruffone che non trova mai le cose perché non le mette mai al proprio posto ma le disperde alla rinfusa.

E tutto questo la fa impazzire: a lei il disordine fa venire il mal di mare e le fa desiderare armonie meno fantastiche ma più stabili di quelle che può offrirle il Pesci. Che, a sua volta, si sente opprimere dal peso dei codici morali bilancini e comincia ad avvertire un male di vivere che attiva ricorrenti sogni di rotte sentimentali del tutto nuove. Alla fine il Pesci non vede l’ora che lei trovi finalmente un tipo-molto-affidabile-e-ordinato con cui vivrà felice, mentre lui potrà sguazzare nella sua disordinata infine ritrovata libertà.

VERSACE JEANS

VERSACE JEANS – ARTICOLO 71VA4BE2_71407 – PREZZO IN PROMOZIONE 157,00 € – OFFERTISSIMA 136,64 € – SCOPRI DI PIU’ SU QUESTO E ALTRI ARTICOLI SU www.lemagiedisophiagrandimarche.com

www.lemagiedisophiagrandimarche.com
Sophia, la mia bellissima nipotina, con le sue magie vi trasporterà in un mondo di shopping pieno delle firme più prestigiose e dai prezzi più bassi. Sophia vi aspetta e vi augura buona navigazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.