Atlante dei Parchi Faunistici, Zoo Safari e Acquari in Italia

Parco Naturale Regionale Matese – Campania
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta – Dove si trova

Tipologia: Parco Naturale Regionale; istituito con L.R. 1 settembre 1993, n. 33.
Regione: Campania
Province: Benevento, Caserta

Il Parco Naturale Regionale Matese si trova al confine col Molise e tutela parte del massiccio calcareo che emerge nettamente dalle montagne circostanti e comprende vette, fenomeni carsici, conche, laghi carsici, foreste; la superficie protetta è di 25.900 nelle province di Benevento e Caserta.

Panoramica del Lago Matese (foto Francesco Raffaele www.francescoraffaele.com)

Descrizione

I Monti del Matese sono stati modellati soprattutto dall’erosione carsica e parzialmente dai ghiacciai del Quaternario. L’asse est-ovest corre per circa 50 km dalla Valle del Lete fino a quella del Tammaro. La vetta più elevata è il Monte Miletto (2.050 m) al confine con il Molise. Ricchissimi di fossili che si possono ammirare in vere e proprie vetrine a cielo aperto, come nel caso di Pietraroja.
I versanti sono spesso rivestiti da faggete interrotte da radure che ospitano molte specie floricole, tra cui diverse orchidee selvatiche. Sulle rupi, in particolare quelle a quote più elevate, cresce una flora ricca di specie endemiche e rare che qui raggiungono il loro limite meridionale di espansione e che richiamano quelle dell’Appennino centrale. Sempre alle quote più elevate si trovano pascoli e praterie aride con specie ad affinità mediterranea che qui hanno il loro limite settentrionale di espansione.
Nei boschi vivono il lupo, il gatto selvatico, la donnona e lo scoiattolo. Tra gli uccelli troviamo l’astore, lo sparviero, il nibbio e il colombaccio, mentre sulle pareti rocciose del Monte Mutria e della Valle dell’Inferno vivono l’aquila reale, il lanario, la rondine montana e il picchio muraiolo.
Tre i laghi presenti nell’area protetta, il Lago di Gallo, di Letino e del Matese, che presentano cinture di cannucce di palude intersecate da salicaria e quattrinella, mentre nell’acqua galleggiano la lattuga marina e l’erba vescica. Il Lago del Matese è un interessante luogo di avvistamento dell’avifauna (tarabusino, svasso maggiore, moretta tabaccata, germano reale, falco di palude, marzaiola, falco pecchiaiolo.

Gallinola – Parco Naturale Regionale Matese (foto http://www.caicaserta.it)

Informazioni per la visita

Il Gruppo del Matee è attraversato dal Sentiero Italia, che fornisce un ottimo spunto per la conoscenza del Parco.

Gestione:
Parco del Matese
Via Sannitica
81016 Sepicciano di Piedimonte Matese (CE)
Sito web: www.parcoregionaledelmatese.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.