Astrologia

Affinità di coppia dei segno dei Gemelli con gli altri segni – Gemelli

Gemelli-Gemelli

L’amore tra loro non può durare.

Il duetto tra due alunni di mercurio è un gioco divertente e affascinante ma effimero. Infatti sono entrambi bloccati dalla comune paura dei sentimenti troppo impegnativi e profondi. Per sbloccarsi, hanno bisogno di incontrare un partner che sappia amare senza riserve…

Per loro fortuna, non succede quasi mai che due Gemelli s’interessino l’uno all’altro. Certo, se s’incontrano, possono divertirsi un mondo insieme nell’intonare un duetto d’intelligente arguzia. La loro conversazione è un gioco di prestigio condotto sul filo di un’ironia distaccata, in bilico fra il cinismo e l’incoscienza infantile, tutto invenzione e provocazione. Ma di solito tutto finisce qui e la fatidica scintilla di Cupido non scocca.

Ed è, appunto, una vera fortuna. Perché altrimenti il gioco diventerebbe complicato: i due Gemelli sarebbero come bambini alle prese con qualcosa più grande di loro. E prima o poi finirebbero col combinare un disastro. Com’è possibile che due tipi come loro, spregiudicati e duttili, possano finire nel vicolo cieco dell’insuccesso? Ma proprio perché sono, in apparenza, spregiudicati e duttili. Ma, sotto sotto, insicuri e timidi. Si fanno scudo dell’intelligenza e della battuta pronta per occultare il latente complesso di bimbi non cresciuti, per di più, viziati da una capacità di piacere che, fin troppo spesso, ottiene dal prossimo l’assoluzione delle malefatte.

Un’assoluzione non del tutto gradevole, poiché lascia nell’animo gemelliano l’ingrato sospetto che questo perdono non sia tanto il frutto dell’amore e della simpatia, quanto dell’indifferenza altrui…

Si, è vero, questo è un discorso complicato e contraddittorio, ma i Gemelli sono complicati e contraddittori. Lei, per esempio, non rinuncerebbe per niente al mondo a intelligenza e verve: sono la sua ancora di salvezza, la sia scappatoia nei momenti difficili. Però vorrebbe trovare un uomo che le desse un secco scacco matto proprio sul piano intellettuale. E poi vorrebbe che lui fosse, allo stesso tempo, duro e tenero.

Duro, per darle delle direttive e, in caso di necessità, anche sonore strigliate. Tenero, per addomesticarla con dolcezza e dissolvere così la proverbiale paura gemelliana dei sentimenti profondi e impegnativi cui però, nonostante tutto, lei aspira. Lei non l’ammetterà mai, nemmeno con se stessa, eppure la saggezza e la serenità di un partner comprensivo le sarebbero di grande aiuto.

Ma anche il Gemelli ha, più o meno, gli stessi problemi e pure lui va orgoglioso della propria intelligenza. Ne fa una specie di idolo e rischia di diventarne prigioniero. O schiavo. Allora, per uscire dalle sterili maglie della razionalità, avrebbe bisogno d’incontrare una donna intelligente e al tempo stesso viscerale e determinata. Intelligente, per riuscire a farsi prendere in considerazione per qualcosa di più di un semplice flirt, viscerale per iniziarlo agli oscuri segreti dell’amore passionale, determinata per assumersi la responsabilità di decisioni che il Gemelli non prenderebbe mai, soggiogato com’è dal bizzarro fascino del relativo.

A proposito di relatività, è proprio questo il nocciolo dell’impossibile storia Gemelli-Gemelli.

Una storia che non può finire per il semplice fatto che non comincia neppure. No, non nel senso che sia impossibile ai due Gemelli desiderarsi con prepotente intensità. E sperimentare eccitanti sintonie dei corpi oltre che dei cervelli. Ma, anche se tutto questo accade, svanisce. Si dissolve nell’inquieta, rarefatta aria gemelliana.

Come mai? Ma perché l’amore ha una vita autonoma effimera, se gli interessati non si danno da fare per farlo attecchire e crescere. I Gemelli, intelligenti, distratti e timidi, questo non lo fanno. Anche se si sentono sbalestrare dalle emozioni, non parlano d’amore, non fanno progetti e vivono questa loro strana vicenda sentimentale senza avere idea di che cosa fare. Ognuno dei due oscilla fra l’illusione e la paura e, disorientato, fa l’unica cosa che non dovrebbe: assume un atteggiamento troppo distaccato e razionalizzante. Che, nel momento stesso in cui suscita l’ammirazione intellettuale del partner, ne provoca l’allontanamento sentimentale. O meglio ne crea quasi inevitabilmente le premesse.

Infatti il Gemelli si richiede in se stesso e appena può fugge, se chi è riuscito a far breccia nei suoi sentimenti non sa poi indurlo a restare e a mettere radici…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.