Locali storici e tipici napoletani

D’Ascia

Corso Umberto I 35

Il fondatore della ditta, Michele D’ascia, era un ricco proprietario terriero che, per amore, si diede anima e corpo al commercio. Il futuro suocero infatti non sopportava che la figlia sposasse un “ozioso gentiluomo”: da qui prese l’avvio, nel lontano 1890, questo magazzino dove si vendevano gioielli, orologi e argenti.

Quasi subito però l’attività, per una geniale intuizione del titolare, si è differenziata, come dimostrano i cataloghi destinati alla vendita per corrispondenza, veri e propri spaccati di storia e testimoni del successo di quello che fu una sorta di supermercato ante litteram, dove era possibile acquistare revolver Smith & Wesson e filati di lana, divise militari e biancheria per la casa. Oggi la confezione di alte uniformi e la vendita di armi e cartucce restano i settori più importanti, ma accanto a questi, nel rispetto della tradizione, convivono articoli diversi, dall’abbigliamento uomo/donna agli elettrodomestici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.