BOCCACCIO, NAPOLI E IL “DECAMERON” – 3

In seguito a un viaggio d’affari del padre a Parigi Boccaccio può dare libero sfogo alla sua passione per le lettere. Alla scuola di Cino da Pistoia e di giuristi napoletani non schiavi del tecnicismo professionale, quali Pietro Piccolo da Monteforte Irpino, Giovanni Barrili Barbato da Sulmona, Niccolò d’Alife, il giovane riesce a creare un ponte con i maestri della tradizione letteraria toscana: Dante, gli stilnovisti, i primi classicisti, Petrarca. Né è poi da trascurare la presenza di Niccolò Acciaiuoli, che da nobile mercante diventerà affermato politico e di cui parlerà Boccaccio, nel 1363, nell’epistola dodicesima a Francesco Nelli, rievocando la dilettevole stagione napoletana: “Se tu noi sai, io sono vivuto dalla mia puerizia infino in intera età nutricato a Napoli ed intra nobili giovani meco in età convenienti, i quali quantunque nobili, d’entrare in casa mia né di me visitare si vergognavano. Vedevano me con consuetudine d’uomo e non di bestia, ed assai dilicatamente vivere, si come noi fiorentini viviamo; vedevano ancora la casa e la masserizia mia, secondo la misura della possibilità mia, splendida assai”.

Continua

3 pensieri riguardo “BOCCACCIO, NAPOLI E IL “DECAMERON” – 3

    1. Ciao Elvira, Il Boccaccio è uno dei padri della cultura Italiana vissuto nel 1400 il suo capolavor è il “Decameron” un opera a luci rosse abbastanza insolita per l’epoca in cui è vissuto, attualmente si usa il termine boccaccesco per indicare qualcosa sia scritto che filmato hot.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.